Sulla Via Purpurea

La Via Purpurea è una Tradizione Iniziatica sorta in Italia circa un terzo di secolo or sono per Volere degli Antichi Dei, così che il Loro Culto potesse rigenerarsi in questo presente riportando alla luce una Spiritualità Primordiale che fosse realmente degna di potersi definire tale.

La Via Purpurea è un atollo completamente incontaminato dalla tradizione giudeo-cristiana, questo è davvero rarissimo in Occidente.

Ed è per questo motivo che la Via Purpurea vuole rimanere una realtà a sé, separata dal Neopaganesimo e dalla Neostregoneria, oltre che tenersi a debita distanza in particolare da tutti quei moderni “sincretismi” (per non dire pasticci) che sono nati con l’avvento di internet, in cui è stato mischiato tutto con tutto in modo caotico e senza cognizione di causa, semplicemente perché piaceva…

Essendo una Spiritualità la Via Purpurea non si occupa di politica, cause e diritti civili, ambientali o altro, non prescrive diete alimentari e tutte quelle cose tipiche delle non-spiritualità e di chi ha evidentemente frainteso ciò che può realmente dirsi Spirituale.

Sei libero di votare per chi vuoi come di non votare affatto, sei libero di mangiare e bere quello che vuoi, di interessarti di quello che vuoi, di dedicarti alle cause che senti più giuste, tutto questo non riguarda gli Spiriti, ma solo e unicamente te e tutte queste cose Diurne…

La Via Purpurea si occupa di mettere in relazione coloro che la praticano con Spiriti Antichi e Potenti (questo è ciò che deve fare una Spiritualità), affinché da quest’alleanza le persone possano trarne i migliori benefici.

La Via Purpurea è priva di una dottrina, non ti dice come ti devi comportare nella vita di tutti i giorni, non ti dice di odiare qualcuno o di discriminare alcune persone, non ti dice di convertire la gente, non ti priva dei naturali piaceri della vita e tutte quelle cose tipiche delle dottrine della non-spiritualità.

I libri che ho scritto non sono dei testi Sacri, ti insegnano solo come percorrere al meglio i 5 Sentieri che costituiscono, attualmente, la Via Purpurea.

La Via Purpurea è il Ponte verso una nuova Età dell’Oro per una nuova umanità!

Ognuno di questi Sentieri rappresenta un viaggio iniziatico volto alla scoperta degli Antichi Dei e all’esplorazione dei segreti del Lato Notturno, una diversa realtà…

Questi miei scritti sono da considerarsi come mappe per lo sviluppo Spirituale e Magico che permettono al Viandante di addentrarsi nei misteriosi meandri dell’ignoto, guidandolo lungo il tortuoso cammino attraverso il Labirinto della Notte, affinché possa giungere infine alla perduta Soglia…

Meta ambita da tutti, ma che è sempre stata destinata a pochi…

La pratica di ognuno di questi Cammini iniziatici si presenta come individuale, ma all’occorrenza alcuni riti possono essere riadattati per la pratica di coppia o anche di un gruppo rituale.

Essa richiede un esiguo numero di strumenti rituali, ridotti veramente all’essenziale, questo perché preferisco che il Viandante si abitui da subito a praticare ad un alto livello di qualità.

Questo magari potrebbe non soddisfare le persone superficiali, sai quelli che vogliono i libri con tante tante pagine… perché per loro conta più lo spessore di un libro che i suoi contenuti?

E certamente non soddisferà tutti coloro che vivono di cliché provenienti dalle fiction televisive e dall’ostentazione dell’esteriorità, che è l’esatto opposto dell’esoterismo…

Oppure che vivono di fantasie che potrebbero essere accettabili solo in un cartone animato per bambini…

La verità è che se ambisci al massimo dovrai prima essere tu a dare il massimo!

Se ambisci ad ottenere risultati stra-ordinari devi comprendere che dovrai agire in modi altrettanto non-ordinari!

Nella Via Purpurea il livello di serietà è al massimo, sono nato sognatore ma la vita mi ha insegnato ad essere anche dannatamente pragmatico quando serve.

C’è chi investe sul proprio fisico e va in palestra, c’è chi investe sullo studio e va all’università auspicando così di ottenere poi un lavoro meglio retribuito, io investo invece sull’irrazionale, sul Potere che proviene dagli Esseri Antichi che dimorano nell’invisibile…

E l’ho sempre fatto mantenendo però uno spietato realismo, perché a me non interessa vivere in un perpetuo “trip” basato sull’autoinganno…

I “se volessi…” (e poi non lo fanno mai) e i “se potessi” (e poi non ci provano neanche) e i “se avessi” (la madre di tutte le scuse) son solo aria fritta… per persone sostanzialmente inconcludenti.

A me interessa invece ottenere risultati concreti, benefici che siano godibili già ora, nella mia quotidianità, e non solamente dopo aver varcato la Soglia dell’Altro Mondo…

Questo è sempre stato uno dei Pilastri della Via Purpurea, tanto che già più di 10 anni fa le persone cominciarono a pensare che DR (l’abbreviazione di Dragon Rouge che talvolta utilizzo nella corrispondenza privata quando è assidua) significasse in realtà Dare Risultati!

Non ho quindi rinunciato ad essere un sognatore, il Cammino mi ha insegnato come realizzare i miei sogni, perché viverli credimi che è molto meglio che limitarsi a sognarli e basta…

Scritto da Dragon Rouge © in data 07/07/2021

Questo articolo può essere linkato e rebloggato, ma non copiato.

5 pensieri riguardo “Sulla Via Purpurea”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...